Espugnata Osimo: la M2G Group Bari conquista la quarta vittoria consecutiva

Espugnata Osimo: la M2G Group Bari conquista la quarta vittoria consecutiva

(Foto Rosaria Loiacono – Un’esultanza  dei biancorossi)

Quarta vittoria consecutiva per la M2G Group Bari, protagonista di un’ottima prestazione nell’1-3 inflitto a casa de La Nef Osimo nel match dell’ottava giornata del campionato nazionale di serie B maschile – girone E. Con una bella prova di squadra i biancorossi dei tecnici Tonino Cavalera e Salvatore Iaia superano con ampi meriti la formazione marchigiana, protagonista di un inizio di campionato positivo.
Eccezion fatta per il consueto calo nel secondo set, la M2G Group Bari è scesa in campo col piglio giusto: concreta a muro e solida in attacco, cinica nel non concedere alcuna possibilità di rimonta ai padroni di casa in un finale di quarto set incandescente a causa di alcuni problemi sul conteggio dei punti, che hanno causato strascichi polemici e cartellini.
Lo svolgimento del match ha visto già nel primo set gli ospiti condurre dopo le schermaglie iniziali: una serie di muri ben assestati ha creato un margine, non più colmato, tra le due squadre, con la M2G Group Bari lesta a chiudere sul 17-25. Nella seconda frazione Osimo ha limitato gli errori mentre nella metà campo barese è blackout. Tutto facile per i marchigiani del tecnico Masciarelli (25-15). Con la partita di nuovo in equilibrio, nel terzo parziale si è rivista la vera M2G Group Bari: diversi gli errori commessi dai locali, netto il 14-25. Nel quarto parziale i biancorossi hanno preso il largo nuovamente a metà set, prima del caos finale che poteva destabilizzare la squadra di Cavalera. Nessuna sorpresa però, perché presto gli ospiti mettono in chiaro le cose, chiudendo sul 22-25 set e partita. Tre i giocatori in doppia cifra nelle file biancorosse: il top scorer del match Leano Cetrullo (17 punti con 4 muri), gli schiacciatori Antonio Anselmo e Fabio Scio con dieci realizzazioni a testa.
Con i tre punti in più la M2G Group Bari compie un altro balzo in classifica, portandosi al quinto posto in attesa degli altri risultati della giornata. Nel prossimo impegno i baresi ospiteranno al PalaCarbonara l’Integra Edotto Foligno, compagine che ha battuto nel pomeriggio per 3-1 la corazzata Pineto.

 

La Nef Osimo 1-3 M2G Group Bari (17-25, 25-15, 14-25, 22-25)

Osimo: Cremascoli (2), Losco (14), Bruschi (11), Starace (12), Pesaresi (4), Silvestroni (9), Pace (L1)(pos 69%, prf 62%), Tiranti (1), Clementi (0), Caprari (ne), Ausili (1), Caporaletti (1), Carletti (L2)(ne).
All. Roberto Masciarelli

Note: Errori al servizio (13), aces (4), ricezione (pos 59%, prf 47%), attacco (41%), muri vincenti (8).

Bari: Latorre (1), Cetrullo (17), Anselmo (10), Scio (10), De Tellis (7), Giorgio (4), Rinaldi (L)(pos 79%, prf 43%), Palattella (0), Maggialetti (ne), Cascio (1), El Moudden (ne), Delia (ne), Stufano (ne).
All. Tonino Cavalera – vice all. Salvatore Iaia

Note: Errori al servizio (8), aces (4), ricezione (pos 50%, prf 35%), attacco (34%), muri vincenti (11).

Arbitri: Roberta Tramba (Chieti), Davide Mazzocchetti (Pescara)
Durata set: 22’, 21’, 24’, 35’.

CRONACA

STARTING SIX Mister Masciarelli manda in campo La Nef Osimo col sestetto atteso: Cremascoli in regia con Losco opposto, Bruschi – Starace laterali, Pesaresi e Silvestroni centrali con Pace libero. Mister Cavalera risponde con lo schieramento abituale: Cetrullo opposto a Latorre, Anselmo e Scio schiacciatori, De Tellis e Giorgio al centro più Rinaldi libero.

PRIMO SET Il primo vantaggio dell’incontro è per gli ospiti: l’ace di Cetrullo e lo slash chiuso da Scio per il 2-5, Osimo si rifà presto sotto complici due errori in fila baresi (4-5). Losco firma il sorpasso per i padroni di casa (7-6), l’ace di Giorgio per il nuovo più due barese (7-9). Il block-out di Anselmo porta il punteggio sull’8-11, primo time out dell’incontro richiesto da Osimo. Un ace ed un errore al servizio per i locali, il lob di Cetrullo per l’11-13. Cambio di regista e opposto per la squadra di casa con gli ingressi di Ausili e Caporaletti, Bari piazza due muri verso l’11-16, ulteriore innesto per Osimo con l’ingresso di Tiranti. Cetrullo piazza un altro muro pesante per il più sei, Scio lo imita conducendo all’11-18, secondo time out per Masciarelli. Giorgio di prima intenzione sorprende la difesa marchigiana, Cetrullo e Scio puntuali in attacco per il 13-21. La Nef sbaglia due volte prima dei due vincenti realizzati da Caporaletti e Starace. L’ulteriore punto realizzato dai nove metri costringe al time out mister Cavalera (17-23). Muro di capitan De Tellis, Anselmo si oppone al tentativo di seconda di Cremascoli chiudendo sul 17-25 il primo parziale.

SECONDO SET Il diagonale di Cetrullo e l’attacco fuori asta dei locali segna l’1-3. La Nef Osimo pareggia subito con l’ace di Losco, lo stesso fuorimano si ripete in attacco portando avanti i padroni di casa sul 5-4. L’errore barese e il muro di Losco portano il punteggio sul 9-6, time out per mister Cavalera. Distanze invariate sul 12-9, il vincente di Pesaresi e l’ace di Losco ritoccano a cinque le lunghezze di vantaggio per i marchigiani (14-9), secondo time out per la panchina barese. Doppio cambio per la M2G Group Bari con gli ingressi di Palattella e Cascio, Bruschi sigla il più sei per Osimo (16-10) da posto quattro. Bari è in blackout totale e riesce facile per i padroni di casa aumentare le distanze (20-11). Starace piazza un lungolinea per il 23-14, Losco e Bruschi chiudono il parziale sul 25-15.

TERZO SET Bruschi realizza il 2-1, risponde Anselmo (3-2). Muro De Tellis per il sorpasso (3-4), Anselmo dai nove metri e l’attacco out dell’Osimo producono il più tre per Bari (3-6). Errori gratuiti della squadra barese e il punteggio torna in parità (6-6), la M2G Group Bari ricostruisce presto il vantaggio con Scio ed il muro di Cetrullo: più quattro e time out per mister Masciarelli. Due errori in fila dei marchigiani ed è più sei (6-12), girandola di cambi nella metà campo di casa. Recupera qualcosa La Nef Osimo sul 10-15, il tocco di seconda di Latorre consente il cambio palla. Cetrullo bravo da posto quattro, lo slash di De Tellis per il 12-19, il muro di Cetrullo porta sul 13-21 il punteggio. Out l’attacco di Caporaletti (13-23), un altro errore in attacco dei locali produce i primi set ball per i biancorossi. Ci pensa Scio a chiudere il set con un bel vincente in parallela (14-25).

QUARTO SET A Silvestroni risponde Anselmo con un muro ad uno (1-1), Cetrullo e l’errore di Losco portano il punteggio sull’1-3. Una gran parallela di Anselmo, uno scambio lunghissimo viene chiuso da De Tellis (2-5). Scio risponde a Bruschi confermando il più tre, distanze invariate sul 6-9. Anselmo picchia duro per il 7-12, time out richiesto dalla squadra di casa. La doppia di Cremascoli porta a cinque le lunghezze di vantaggio per la M2G Group Bari (10-15), l’errore di Silvestroni costringe al secondo time out Masciarelli. Una magia di Scio da quattro a due conduce all’11-18, Cetrullo segna il 12-19. La pipe di Bruschi riavvicina Osimo (14-19), un errore barese costringe mister Cavalera a chiamare tempo. Botta e risposta tra Cetrullo e Starace (16-20), confusione arbitrale nel conteggio dei punti e due rossi per proteste: 19-22. Si riprende a giocare e Cetrullo segna il 19-23, l’errore di Silvestroni porta il punteggio sul 20-24. Bruschi annulla il primo match point, Losco segna il 22-24: time out per mister Cavalera. Scio chiude alla terza occasione sul 22-25.

Diego Calabrese
Resp. Comunicazione ASD Pallavolo Bari
asdpallavolobari.press@gmail.com

Main Sponsor

Partners

GPIASito
Slider

Prossima Partita

Classifica

PosSquadraPtiP
1Gibam Fano5924
2M2G Group Bari5224
3Sampress Nova Loreto4624
4Sia Pallavolo San Giustino4524
5Blueitaly Pineto Volley4524
6Integra Edotto Foligno4124
7La Nef Osimo3324
8Sir Safety Conad Perugia3124

Link Utili