La M2G Group Bari vola alla Final Four di Coppa Italia: 3-0 al Civita Castellana nel ritorno dei quarti

La M2G Group Bari vola alla Final Four di Coppa Italia: 3-0 al Civita Castellana nel ritorno dei quarti

Foto Rosaria Loiacono – Un attacco di Michele Grassano, top scorer del match per i padroni di casa

 La M2G Group Bari centra una storica qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, imponendosi al PalaCarbonara per 3-0 sulla Ceramica Scarabeo Civita Castellana. Partita spigolosa quella vinta dai biancorossi contro la compagine laziale che, priva dell’opposto Marcello Di Felice, ha provato a ribaltare l’1-3 della gara di andata. Il gruppo allenato dei tecnici Salvatore Iaia e Francesco Valente ha infatti saputo soffrire, nei momenti in cui la squadra ospite ha provato a comandare il gioco, ma soprattutto è stato abile ad avere la concentrazione giusta per imporsi quando il pallone scottava. Brava la M2G Group Bari a strappare con agonismo un combattuto primo set, ripetendosi poi nel secondo che di fatto è valso il passaggio del turno. A giochi fatti, nel terzo parziale, entrambe le squadre hanno cambiato diversi effettivi ma ancora una volta, con un’avvincente rimonta nel finale, ha avuto la meglio la squadra di casa. 

I biancorossi festeggiano con merito un traguardo importante e impegnativo, cui tutti gli elementi del roster hanno dato prezioso contributo. Bisognerà però ricaricare subito le pile, in vista del campionato: sabato al PalaCarbonara c’è l’Ancona, terza forza del girone E, che all’andata inflisse ai biancorossi la prima sconfitta stagionale.
Passando alla cronaca del match, nelle file dei padroni di casa si rivede Matej Cernic in campo dall’inizio. Capitan De Tellis è tenuto a riposo, al suo posto Luca Giorgio. Per il resto gli effettivi sono gli stessi del successo di Foligno: Giuseppe Longo in regia, Fabio Di Florio opposto, Michele Grassano in posto quattro, Sandi Persoglia al centro e Danilo Rinaldi libero. Spazio dal terzo set a Vincenzo Petruzzelli, Danilo De Gennaro e Luca Indellicati. Civita Castellana sostituisce Di Felice con Federico Scopetti e schiera Emilio Carofiglio al posto di Federico Fabbio, per il resto il sestetto è quello della gara di andata: Valerio Monti in regia, Federico Ferrini e Mauro Sacripanti schiacciatori, Marco Piscopo centrale, Riccardo Bortolini libero. Anche il tecnico dei laziali Fabrizio Grezio dal terzo set ha dato spazio al resto della rosa.
Buona partenza ospite (0-2), subito arginata dai biancorossi che con Grassano vanno sul 6-5. Controsorpasso laziale per il 6-9, dopo il time out barese, Grassano e l’errore ospite riportano la parità sul 10-10. Cernic in attacco e a muro per il più due (14-12), time out Civita Castellana. Di Florio per il 16-13, botta e risposta con distanze pressochè invariate fino al 20-18. Il neo entrato Petri porta al meno uno (20-19), Cernic per il nuovo allungo (24-22). Alla pipe di Sacripanti, risponde Grassano per il 25-23.
Cernic e Di Florio per il 5-3 in favore della M2G Group Bari. Civita Castellana pareggia e con Piscopo guadagna il vantaggio (5-7). Bari insegue sul meno due, poi con Persoglia e l’errore ospite trova il 13 pari. Muro Di Florio per il 15-14, time out ospiti. I biancorossi decidono di dare una sterzata: Giorgio e due volte Grassano per il più quattro (18-14), l’ace Longo vale il 19-14 che costringe gli ospiti al time out. Grassano trascina a muro e in attacco (23-17), Persoglia per i primi set point 24-17. Annullato il primo, un’invasione chiude sul 25-18. Archiviato il discorso qualificazione, tanti cambi in entrambe le metà campo. Bari parte in vantaggio 6-4 ma cala un po’ la tensione. Il bilanciamento di metà set vede poi prevalere gli ospiti che guadagnano il più tre (15-18). Padroni di casa che accorciano ma arretrano nuovamente (17-20). Cernic e Petruzzelli si incaricano di ridurre le distanze (21-22), primi set point per gli ospiti sul 22-24. Indellicati ne annulla uno, Petruzzelli fissa il 24-24. L’opposto biancorosso sale sugli scudi fino al 26-25, poi è Persoglia a porre fine alla gara (27-25).

M2G Group Bari 3-0 Ceramica Scarabeo Civita Castellana (25-23, 25-18, 27-25)

Bari: Longo 3, Di Florio 5, Cernic 9, Grassano 10, Giorgio 6, Persoglia 6, Rinaldi (L) pos 53% – prf 24%, Anselmo ne, Petruzzelli 7, De Gennaro, Indellicati 3, De Tellis ne.
All. Salvatore Iaia – vice all. Francesco Valente

Note: errori al servizio 15, ace 1, ricezione pos 48% – prf 31%, attacco 48%, muri vincenti 4.

Civita Castellana: Monti 2, Scopetti 10, Ferrini 5, Sacripanti 6, Carofiglio 2, Piscopo 5, Bortolini (L1) pos 57% – prf 43%, Petri 5, Fabbio 2, Deleo 1, Pollicino 3, Mezzanotte (L2) pos 83% – prf 33%.
All. Fabrizio Grezio – vice all. Stefano Beltrame

Note: errori al servizio 13, aces 2, ricezione pos 49% – prf 33%, attacco 40%, muri vincenti 7.

Arbitri: Eustachio Papapietro (Matera), Mario Chiechi (Matera)
Durata set: 30’, 25’, 29’.

Diego Calabrese
Resp. Comunicazione ASD Pallavolo Bari
asdpallavolobari.press@gmail.com

Main Sponsor

Slider

Partners

GPIASito
Slider

Prossima Partita

M2G Group Bari vs Virtus Paglieta

Serie B Nazionale - Girone E

Classifica

PosSquadraPtiP
1Blueitaly Pineto Volley3515
2M2G Group Bari3514
3Bontempi Casa Netoip Ancona2915
4Paoloni Macerata2815
5Florigel Andria2715
6Arrè Formaggi Turi2615
7La Nef Osimo2415
8Sampress Nova Loreto2314

Link Utili