La M2G Group Bari si aggiudica l’andata dei quarti di Coppa Italia: vittoria per 1-3 a Civita Castellana

La M2G Group Bari si aggiudica l’andata dei quarti di Coppa Italia: vittoria per 1-3 a Civita Castellana

Foto di rito per i biancorossi a fine gara

Una gagliarda M2G Group Bari si impone per 1-3 al PalaSmargiassi di Civita Castellana e si aggiudica la gara di andata dei quarti di finale della Coppa Italia di serie B. I biancorossi di mister Salvatore Iaia e Francesco Valente dopo aver perso il primo set hanno saputo ricompattarsi e conquistare i tre successivi set in una partita davvero spettacolare, con numerosi scambi lunghi davanti ad un palazzetto gremito. Nonostante la pesante assenza di Matej Cernic, out per infortunio, capitan Lorenzo De Tellis e compagni hanno saputo giocare di squadra, dimostrando una grande organizzazione tattica, soprattutto nella correlazione muro-difesa, e tanta tempra agonistica. Quattro giocatori in doppia cifra per i biancorossi: Michele Grassano è il top scorer del match con 16 punti, seguito da Sandi Persoglia (14 con 7 muri), Antonio Anselmo (13) e Fabio Di Florio (11). Tra i padroni di casa, che hanno sofferto in ricezione in diversi frangenti, il miglior realizzatore è l’opposto Marcello Di Felice (14 punti), accompagnato dai laterali Alessio Ferrini e Mauro Sacripanti con 11 punti a testa. Menzione doverosa per il centrale Marco Piscopo che realizza 9 punti, tutti a muro, sui 10 totali della propria formazione.
La M2G Group Bari deve fare a meno di Cernic per infortunio: in campo al suo posto Antonio Anselmo. Il sestetto è completato dal regista Giuseppe Longo e dall’opposto Fabio Di Florio, dallo schiacciatore Michele Grassano, dai centrali Lorenzo De Tellis e Sandi Persoglia e dal libero Danilo Rinaldi. I padroni di casa sono schierati dal tecnico Fabrizio Grezio con la formazione tipo: Valerio Monti alzatore e Marcello Di Felice opposto, Alessio Ferrini e Mauro Sacripanti laterali, Marco Piscopo e Federico Fabbio centrali con Riccardo Bortolini libero.
La partenza del match è a favore della formazione ospite (0-4), il cui vantaggio è però annullato dal muro di Piscopo (6-6). Civita Castellana si porta sul più tre (12-9) grazie a due errori baresi, ma è De Tellis a riportare la parità a 14. Nuovo vantaggio barese, risposta di Di Felice che porta il punteggio sul 18-16. Quattro muri consecutivi dei locali spaccano il set con un parziale di 5-0 che mette alle corde Bari, chiude Ferrini sul 25-18.
La M2G Group Bari prova a reagire sin dai primi scambi del secondo set: Di Florio e Persoglia conducono al 3-8, dopo il time out locale è Grassano a realizzare il più sei (4-10). Civita Castellana non molla e si riavvicina al meno due (12-14), Anselmo e poi Di Florio per la resistenza biancorossa (15-18). I locali riescono ad impattare sul 20-20, ma il muro di Persoglia ricaccia indietro i locali (20-22). Grassano e poi Petruzzelli, entrato nel corso del set, per i primi set point (22-24), sempre Grassano a segno per il 23-25.
Tre muri consecutivi di Persoglia aprono sull’1-4 il terzo set, il centrale biancorosso è scatenato e conduce al 5-10. Bari spinge fino al 5-12, arriva quindi la reazione dei locali (8-13). De Tellis mette giù al termine di uno scambio lunghissimo il punto del 10-15, mentre è Grassano a firmare il più sei (12-18). Nel finale il tentativo di rimonta laziale è stoppato dagli attacchi di Anselmo, per il 20-25 finale.
Giorgio in campo per i biancorossi dall’inizio del set, l’equilibrio iniziale è rotto da Grassano (3-6). Civita Castellana recupera con Piscopo e trova il 9 pari con Ferrini. Dal vantaggio laziale al nuovo equilibrio (13-13), poi è Sacripanti a firmare il 15-13. Risposta barese con Grassano e il rientrato Petruzzelli (15-16), Giorgio e Anselmo spingono al 16-19. Bari lancia la fuga verso la vittoria, ma Civita Castellana resiste fino al 22-24: l’attacco dal centro di Persoglia chiude la contesa sul 22-25.
La gara di ritorno, in programma al PalaCarbonara mercoledì 12 febbraio, stabilirà chi accederà alla Final Four: i biancorossi dovranno respingere il tentativo di ribaltamento di Civita Castellana, consci che servirà vincere almeno due set per passare il turno. Sabato invece riparte il campionato col girone di ritorno: i biancorossi saranno impegnati in casa dell’Edotto Integra Foligno.

Ceramica Scarabeo Civita Castellana 1-3 M2G Group Bari (25-18, 23-25, 20-25, 22-25)

Civita Castellana: Monti 4, Di Felice 14, Ferrini 11, Sacripanti 11, Piscopo 9, Fabbio 5, Bortolini (L1) pos 36% – prf 27%, Carofiglio 1, Scopetti ne, Gemma, Pollicino, Petri 2, De Leo ne, Mezzanotte (L2) ne.
All. Fabrizio Grezio – vice all. Stefano Beltrame

Note: errori al servizio 11, aces 3, ricezione pos 46% – prf 35%, attacco 38%, muri vincenti 10.

Bari: Longo 3, Di Florio 11, Anselmo 13, Grassano 16, De Tellis 5, Persoglia 14, Rinaldi (L) pos 54% – prf 46%, De Gennaro, Petruzzelli 2, Giorgio 2, Indellicati ne.
All. Salvatore Iaia – vice all. Francesco Valente

Note: errori al servizio 13, aces 4, ricezione pos 61% – prf 50%, attacco 41%, muri vincenti 10.

 

Arbitri: Claudio Rossi (Napoli), Alessandro D’Argenio (Avellino)
Durata set: 24’, 31’, 27’, 30’.

Diego Calabrese
Resp. Comunicazione ASD Pallavolo Bari
asdpallavolobari.press@gmail.com

Main Sponsor

Slider

Partners

GPIASito
Slider

Prossima Partita

M2G Group Bari vs Virtus Paglieta

Serie B Nazionale - Girone E

Classifica

PosSquadraPtiP
1Blueitaly Pineto Volley3515
2M2G Group Bari3514
3Bontempi Casa Netoip Ancona2915
4Paoloni Macerata2815
5Florigel Andria2715
6Arrè Formaggi Turi2615
7La Nef Osimo2415
8Sampress Nova Loreto2314

Link Utili