La M2G Group Bari ce la mette tutta ma deve arrendersi alla capolista Fano

La M2G Group Bari ce la mette tutta ma deve arrendersi alla capolista Fano

(Foto Rosaria Loiacono – Un attacco di Paolo Cascio, uno dei migliori in campo)

Non basta una grande prestazione di squadra alla M2G Group Bari, sconfitta per 1-3 dalla capolista Gibam Fano nel match della quarta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B maschile – girone E. I biancorossi di mister Tonino Cavalera e Salvatore Iaia ci provano a fare lo sgambetto alla più quotata formazione marchigiana, giocando due set di altissimo livello con un impegno totale in ogni azione; alla lunga però la qualità superiore della squadra di mister Andrea Radici emerge, con la seconda metà di gara che vede gli ospiti sempre capaci di piazzare nei momenti giusti i break decisivi.
Tanta sfortuna per la M2G Group Bari, che già in avvio deve fare a meno dell’opposto Cetrullo, fermatosi nel riscaldamento;  assenza che inizialmente si somma all’indisponibilità di Anselmo per squalifica. In campo scendono Latorre in regia con Cascio opposto, Maggialetti e Scio laterali, De Tellis e Giorgio centrali con Rinaldi libero. Radici schiera il suo sestetto tipo con Lucconi opposto a Cecato, Salgado e Paoloni al centro, Tallone e Graziani in banda con Iannelli libero.
Pronti via ed è Fano a guidare (1-3), con il servizio Cascio crea qualche grattacapo alla ricezione ospite, prima dell’ace di Tallone che segna il più quattro (5-9). Maggialetti si districa bene in ricezione, Cascio colpisce in attacco: qualche errore di troppo della squadra fuoricasa permette ai baresi di riavvicinarsi, sempre Cascio a firmare poi l’aggancio (15-15). Bari difende tanto, Scio e l’ace di Latorre portano addirittura i locali sul più tre (21-18). Si va punto a punto in un finale di set che vede la M2G Group Bari farsi annullare tre set point prima di cedere 28-30.
Cetrullo recupera ed è confermato in campo nel secondo set, dopo essere già entrato in campo nel finale del primo; Cascio si sposta da laterale. E’ subito Bari a guidare nel punteggio (6-3), Fano si fa sotto al meno uno (12-11) prima del nuovo strappo creato da Cetrullo e dal muro di Giorgio (16-12). Gli ospiti concedono molto al servizio, Cetrullo e Cascio macinano punti verso un finale di set pro locali. Un muro di Giorgio dopo il primo tempo di Salgado chiude sul 25-20 il parziale.
Fano parte forte nel terzo set mentre la M2G Group rifiata (5-12). Dopo il time out di mister Cavalera, l’ace di Latorre e il diagonale di Scio riducono il gap (9-13). Di nuovo gli ospiti ad allungare con Lucconi ed il muro di Paoloni (11-17). C’è tempo per l’esordio assoluto del centrale classe ’02 Stufano, ma Fano viaggia spedita verso il 21-25, a firma di Tallone.
Sembra aprire nuovi scenari l’avvio del quarto parziale: la M2G Group Bari vola sul 5-0 dopo il muro di De Tellis e l’errore di Graziani. Fano fa però quadrato ed impatta sul 9-9. I padroni di casa perdono di efficacia in attacco, il ritrovato più due (13-11) è illusorio perché i marchigiani cambiano marcia e infilano il break decisivo: muri ed aces conducono al 14-19, Salgado procura i primi match point (20-24). Fellini, entrato nel corso del set, realizza dai nove metri il punto che chiude l’incontro (20-25).

Top scorer del match l’opposto marchigiano Lucconi (19 punti totali), seguito dal biancorosso Cascio, autore di una bella prova da 16 punti, districandosi bene anche in ricezione. Doppia cifra anche per Cetrullo (14) e Giorgio (10); per Salgado (10) e Graziani (14) nelle file ospiti.

Turno di riposo all’orizzonte per la M2G Group Bari che, in attesa di conoscere il quadro completo dei risultati, avrà due settimane per preparare la sfida contro la Vini Errico Cerignola.  

M2G Group Bari 1-3 Gibam Fano (28-30, 25-20, 21-25, 20-25)

Bari: Latorre (5), Cascio (16), Maggialetti (0), Scio (7), De Tellis (3), Giorgio (10), Rinaldi (L)(pos 43%, prf 38%), Palattella (0), Cetrullo (14), El Moudden (ne), Delia (0), Stufano (0).
All. Tonino Cavalera – vice all. Salvatore Iaia

Note: errori al servizio (16), aces (7), ricezione (pos 48%, prf 36%), attacco (34%), muri vincenti (8).

Fano: Cecato (6), Lucconi (19), Tallone (7), Graziani (14), Salgado (10), Paoloni (8), Iannelli (L1)(pos 50%, prf 40%), Giorgi (ne), Mancinelli (ne), Mandoloni (0), Fellini (3), Caselli (ne), Mazzanti (ne), Pietropoli (L2)(ne).
All. Andrea Radici

Note: errori al servizio (19), aces (4), ricezione (pos 48%, prf 37%), attacco (44%), muri vincenti (9).

Arbitri: Stefano Chiriatti (Lecce), Andrea Scarnera (Lecce)
Durata set: 33’, 25’, 26’, 27’.

Diego Calabrese
Resp. Comunicazione ASD Pallavolo Bari
asdpallavolobari.press@gmail.com

Main Sponsor

Partners

GPIASito
Slider

Prossima Partita

M2G Group Bari vs Fenice Pallavolo Roma

Playoff 2018/2019 - Seconda Fase

Classifica

PosSquadraPtiP
1Gibam Fano5924
2M2G Group Bari5224
3Sampress Nova Loreto4624
4Sia Pallavolo San Giustino4524
5Blueitaly Pineto Volley4524
6Integra Edotto Foligno4124
7La Nef Osimo3324
8Sir Safety Conad Perugia3124

Link Utili